• Filippo Maria Battaglia

Panzini e quel Dizionario profetico scritto negli anni Venti

Questo è il Dizionario moderno stilato da Alfredo Panzini, nella quarta edizione della Hoepli del 1927.

L'idea è di raccogliere le "parole che non si trovano negli altri dizionari" e rileggerlo oggi ha un che di profetico e di ammonitore insieme.


Prendete la parola speech, "voce inglese che vuol dire allocuzione, discorso".

“Vi deve essere - nota Panzini - qualcosa di reciso, di penetrante, di persuasivo, per i nostri mal parlanti, giacché in taluni casi lo si preferisce".

Ora, è vero che eravamo in tempi di fascismo e del ridicolo divieto imposto dal regime alle parole straniere, eppure, riletta oggi, nell'epoca della distorsione lessicale dei vari "ingaggiare", "sottomettere" e "schedulare", questa nota ci racconta molto di quanto lunghe siano le radici del nostro provincialismo.


Panzini, che nasceva il 31 dicembre di 157 anni fa, ha scritto molti romanzi e diari letterari, intinti di un umorismo vigile e garbato, e con l'occhio sempre in bilico tra presente e passato. Ne torneremo a parlare.




1 visualizzazione0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
  • Twitter Clean
  • Flickr Clean
  • Instagram
  • Twitter Icon sociale
  • Facebook Icona sociale
  • LinkedIn Icona sociale